Avvocato Elio Maria Addante

L’Avvocato Elio Maria Addante, laureatosi in giurisprudenza con Lode, ha collaborato con la Cattedra di procedura penale dell’Università degli Studi di Bari ed attualmente con la Cattedra di diritto penale di cui è componente ufficiale della Commissione di Esami. E’ patrocinante in Cassazione, docente della Scuola Forense Barese, è stato componente del Comitato Scientifico della Camera Penale di Bari. È incaricato della docenza delle tecniche di redazione degli atti difensivi e delle materie di diritto e procedura penale nelle scuole di formazione per gli aspiranti avvocati. E’ socio ordinario de l'”Osservatorio Penale”.

L’Avvocato Elio Maria Addante, nell’esercizio della professione di penalista a Bari, su tutto il territorio nazionale e dinanzi alle Corti Europee, è particolarmente impegnato nelle questioni relative alla responsabilità dei professionisti (medici, notai, ingegneri, commercialisti), ai reati doganali, ai reati fiscali, ai reati dei pubblici ufficiali e dei privati contro la pubblica amministrazione, ai reati contro la fede pubblica, il patrimonio, l’assistenza familiare, contro la persona e contro l’onore.

L’Avvocato Elio Maria Addante ha maturato, inoltre, una specifica esperienza nella predisposizione per le imprese dei modelli organizzativi secondo la legge n. 231 del 2001, nel campo del diritto d’autore, dei marchi, brevetti e prodotti industriali, del diritto penale del lavoro e della responsabilità medica, curando interventi in convegni in tema di medical malpractice, la consulenza e la difesa, con specifico riferimento alla responsabilità del medico ginecologo in relazione agli esami ecografici durante la gravidanza.

L’Avvocato Elio Maria addante svolge, altresì, nell’interesse dei suoi assistiti indagini difensive, avvalendosi delle eccellenze nel campo della medicina legale, della psicologia clinica e giuridica, della psichiatria forense, della genetica forense, della informatica forense, della grafologia, della proprietà industriale ed intellettuale, della sicurezza del lavoro e della edilizia.

È autore della pubblicazione in tema di Estinzione del Reato in materia di Sicurezza del Lavoro (visualizza documento) e ha collaborato alla pubblicazione della voce “Il Procuratore della Repubblica, in Digesto, Discipline Penalistiche, Torino, UTET, e del Manuale delle Investigazioni Difensive (visualizza estratto), Milano, GIUFFRE, a cura del Prof. Giuseppe Ruggiero.

L’Avvocato Elio Maria Addante ha contribuito, altresì, alla formazione di orientamenti in seno alla Suprema Corte di Cassazione in tema di obbligo di motivazione dei provvedimenti di sequestro probatorio e di necessario annullamento senza rinvio da parte dei Giudici di legittimità in caso di deficit motivazionale del decreto di sequestro.

Ha recentemente curato uno studio sulla responsabilità penale delle imprese e delle società secondo il decreto legislativo del 2001, n. 231, pubblicato nella prestigiosa rivista di diritto e procedura penale “Archivio Penale” (Visualizza documento).

L’Avvocato elio Maria addante ha, da ultimo, curato una pubblicazione sulle regole della competenza nel processo penale, apparsa sulla Rivista Penale (visualizza documento).

“Da tanti anni il mio studio si avvale con soddisfazione della consulenza di Elio Addante per le questioni di diritto penale. Elio è sempre molto disponibile ed in grado di confrontarsi su questioni complesse risolvendole brillantemente. Recentemente ha concluso con un eccellente risultato un processo internazionale particolarmente complicato che presentava numerosi aspetti impegnativi, tra cui copiosa documentazione tecnica in lingua straniera e interrogatori di testi all’estero. Alcune delle qualità di Elio che apprezzo maggiormente sono la sua estrema professionalità, l’attenzione per i dettagli, la puntualità e la sensibilità con cui si dedica personalmente a ogni caso. Lavoro molto volentieri con Elio e lo raccomando a chiunque cerchi un avvocato penalista serio e preparato pronto a confrontarsi con un approccio umano anche a questioni complesse.”

Avv. Nicola Maria Metta

La responsabilità medica dopo la riforma

Psicologia e Giustizia, investigazione, processo e carcere